Che cos’è la stampa tampografica?

La tampografica è un procedimento di stampa che permette di imprimere su qualsiasi tipo di oggetto, che possa avere delle forme irregolari nonché su superfici concave o convesse.

Penne, matite, portacenere, bottiglie, fustini, portachiavi, ecc. sono l’oggettistica che viene personalizzata con questa tecnica. L’utilizzo della tampografica è affidata ad un ragazzo diversamente abile.

Che cos’è la stampa a caldo?

La Stampa a caldo è un sistema di stampa con l’effetto combinato di pressione, calore e velocità di distacco; con una termopressa è possibile unire un lavoro grafico complesso su tessuti vari e questa tecnica viene impiegata per personalizzare T-shirt, cappellini, cuscini e tessuti vari.

Esistono diverse tipologia di stampe a caldo: stampa termosaldabile, stampe in transfer su tessuti chiari e stampe in transfer su tessuti scuri. Anche questa attività si presta per essere svolta anche da soggetti con lievi impedimenti fisici.

Che cos’è la rilegatoria?

Con rilegatoria si intende sia l’antica bottega artigiana, in cui venivano rilegati i libri, e sia il procedimento con cui viene materialmente assemblato un libro a partire da un certo numero di fogli separati di carta o altro materiale. Nasce dalla necessità di tenere uniti i testi scritti in un volume di facile identificazione, lettura e conservazione.

Inoltre la tecnica di unire singoli fogli e/o fascicoli può richiedere, in caso di utilizzo continuo del volume, la riparazione di fogli o copertine danneggiare o usurate; in tal caso esistono tecniche di restauro particolarmente complesse ed idonee a garantire il ripristino dell’originale nonché una lunga conservazione.

Nostra peculiarità è quella di personalizzare i lavori di scrittura garantendo una varietà di carte, colori e forme sempre fedeli alle esigenze della nostra clientela; le numerosi tesi di laurea o dispense spesso si differiscono per forme e per grafiche volute dal singolo cliente. La semplicità dell’azione lavorativa consente lo svolgimento di tale lavoro anche da soggetti con lievi impedimenti fisici.

Che cos’è la serigrafia?

La serigrafia o stampa serigrafica è una tecnica di stampa su tessile o materiale impermeabile; è una modalità di stampa di tipo permeografico che utilizza oggi come matrice un tela di poliestere teso su un telaio in legno o metallo.
La permeografia si basa su un processo di tracciatura di aree ben delimitate del tessuto in modo da consentire ad un inchiostro posto sopra di permeare attraverso il tessuto lasciato libero e passare sulla superficie posta sotto il quadro serigrafico.

Il passaggio o permeazione dell’inchiostro avviene tramite una leggera pressione di un’asta che si appoggia sull’inchiostro e che va a premere sul tessuto da stampare. La semplicità dell’azione esecutiva fa si che questo lavoro può essere svolto anche da soggetti con lievi impedimenti fisici.

Contatti

Benvenuto su Cooperativa Esistere

La Cooperativa Sociale Esistere è una cooperativa sociale votata all’inserimento lavorativo di persone disabili. Attualmente gestisce un laboratorio di rilegatoria, di serigrafia, dove compatibilmente con le mansioni richieste dalle singole attività, trovano impiego diversi ragazzi con disagio fisico, psichico e sociale.

  • Via Gaspare Spontini, 44 Ragusa (RG)
  • +39 0932 625787   +39 334 6934997

logo per sito

Cooperativa Sociale Esistere © 2018
Powered by Formability